trattoria grandinetti biellatrttoria piatti tipici piemontesi
Questo sito prevede l'utilizzo di cookie e, se richiesto, la raccolta di dati personali. Continuando a navigare se ne accetta l'utilizzo. Continua a leggere.
specialita cucina piemontese a biella

Alcune nostre specialità

cucina tradizionale piemontese, trattoria biella
 
 
Ricevi gratuitamente le nostre offerte
 
 
CAMERE SINGOLE E CAMERE DOPPIE DISPONIBILI
OFFERTA  SPECIALE "CANDELO IN FIORE" E "GIRO D'ITALIA"
   
Specialità » Il Bonet » 

Il Bònet

bonet piatto tipico piemontese

Curiosità

Il bonèt è un budino di antichissima tradizione piemontese, a base di uova, zucchero, latte, liquore (solitamente rum) e amaretti secchi. Può presentarsi con o senza cioccolato o cacao. In lingua piemontese il termine bonèt indica un cappello tondeggiante, la cui forma ricorda quella dello stampo in cui viene cotto il budino. Di fatto lo stampo di rame in cui si cuocevano i budini e i flan, veniva chiamato bonèt ëd cusin-a cioè cappello del cuoco. Diversi documenti delle corti minori del Piemonte indicano come il dolce o suoi parenti molto prossimi fossero già tradizionali nei banchetti del XIII secolo. Con l'ingresso, nelle cucine ricche, di nuovi ingredienti dalle colonie sudamericane il dolce cominciò a presentare la variante con cui oggi lo si conosce: quella al cioccolato. In questa veste, scura e di gusto deciso, viene spesso presentato con una decorazione di amaretti interi.